Video preview – Metal.it – “In the Train”

Oggi 3 dicembre 2018, in ANTEPRIMA ESCLUSIVA ITALIANA sulle pagine di METAL.it, vi presentiamo il nuovo singolo di EMIL MOONSTONE intitolato ‘In the Train‘, uscito lo scorso 21 settembre per Hydra Music.

Disappointed‘ è il primo album di Emil Moonstone, il progetto solista della voce dei Two Moons, un album in cui oltre ad aver composto tutti i brani ha suonato buona parte degli strumenti durante le sessioni di registrazione.

http://www.metal.it/note.aspx/58845/videoanteprima-emil-moonstone-in-the-train-in-esclusiva-su-metal-it/

 

Review -SMEMORANDA – E. Moonstone – Disappointed

Disappointed è il primo disco di Emil Moonstone, progetto solista della storica voce dei Twoo Moons, band bolognese di post-punk introspettivo e cupo. Caratteristiche mantenute pure in questo album, anche se con caratteristiche più intime e personali. Personali nell’esecuzione, s’intende, perché “Disappointed” parla di tematiche universali, come l’anima (nera) dell’uomo sotto il neoliberismo, il fallimento della razza umana, la falsità e l’opportunismo mantenuti nel corso dei secoli. Belle tematiche forti, come è forte lo sguardo di Emil sul mondo.

Testi secchi e decisi, come in “You wonder when will it end”, psichedelica e ipnotica con chitarre distorte e un ritmo battente nel cervello, come in “Fake”, altrettanto pestante, sia nel cantato sia nei suoni sintetici, o in “New Desire”, nera come la pece, tra desiderio e fine, sembra un pezzo del miglior Nick Cave. Ma è tutto un disco di (buoni) cattivi sentimenti. Non a caso chiude con “Hurt”, cover degli NIN, che fa tanto pensare all’esecuzione di Johnny Cash.

Indie rock Italia: il meglio dell’autunno 2018

 

RADIO – intervista – “Seventeen seconds” – Radio Gwendalyn.

Seeventeen second

Radio Gwendalyn!

Rubrica Musicale (New Wave, Dark, Synth/Electro Pop, New Romantics, 80’s)
A cura di Herbert Pacton & Federico Juan Rossi

Seventeen Seconds accende i suoi microfoni su Radio Gwen per farvi compagnia e farvi passare 2 ore con i suoni dei mitici anni 80…. ma non solo…. avremo sempre un orecchio teso verso il presente per scoprire i nuovi gruppi che ancora oggi ricalcano e cercano di tenere viva quest’ondata musicale…..

In onda ogni ultimo Giovedì del mese dalle ore 12.30 – alle 14:30

Seventeen seconds è nato da una passione smisurata per il periodo che ha cavalcato la musica a tra la fine degli anni 70 e tutto il 1980. Herbert e Federico tra una pezzo musicale e l’altro, accompagneranno gli ascoltatori attraverso notizie improbabili recuperate da tutto il mondo e qui la differenza da altre trasmissioni che si occupano di musica Dark, New Wave… si fa sentire.

You only need seventeen seconds to love them…

ascolta il podcast

RADIO – intervista -“Please kill me” – Radio Fujiko

Emil Moonstone and the Anomalies ospiti a Please Kill Me

Emil già conosciuto come cantante dei Two Moons, insieme agli Anomalies dai nostri microfoni ci spiega il significato del suo album: “Disappointed”, si parla un po’ di ecologia, filosofia nonché di fantascienza. La puntata è andata in onda dai microfoni di Radio Città Fujiko il 14 ottobre 2018.
Scaletta:
1) Fall
2) This is Love
3) You Wonder When Will The End
4) Stupid Boy
5) In the Train

ascolta il podcast